Le migliori ricette per centrifugati
La nostra scelta

Recensione centrifuga Philips HR1855/70

I punti considerati nella recensione Philips HR1855/70

Tutti i centrifugati vengono a gran voce definiti alimenti sani e ricchi di proprietà nutrizionali; all’interno di ogni preparato di questo tipo possiamo trovare alti valori di sostanze come enzimi, vitamine e certamente la presenza di molta acqua. Prendendo in considerazione ad esempio sostanze come gli enzimi, ci troviamo al cospetto di catalizzatori naturali, essenziali per il benessere del nostro organismo. Centrifughe come la Philips HR1855/70 riescono a mantenere il succo prodotto conservandone i valori nutrizionali anche per più di dieci minuti; inoltre la maggior parte dei componenti risultano smontabili e si possono facilmente riporre anche in frigorifero.
Il modello HR1855/70 ha come principale caratteristica quella del setaccio capovolto, un innovativo sistema che diminuisce radicalmente qualunque tipo di spreco sfruttando al meglio ogni goccia di succo prodotto. Questo modello Philips inoltre ha integrato un sistema realizzato ad hoc per la pulizia dei suoi componenti (funzione pre-clean). Anche i più pigri potranno quindi sfruttare al meglio questo elettrodomestico senza preoccuparsi troppo del tempo da dedicare a risciacquare ogni parte del macchinario.
Ad ogni modo il miglior consiglio per mantenere nel tempo la nostra centrifuga come da impostazioni di fabbrica è quello di pulire sistematicamente e in maniera minuziosa ogni suo componente, tutte le volte, prima di riporla nell’apposito scomparto. Spesso infatti i peggiori danni a macchinari di questo tipo vengono causati dalla noncuranza o totale mancanza di una minima pulizia.

Pro e Contro

Pro:
  • Ottimo rapporto Qualità/Prezzo
  • 10% di succo in più grazie al setaccio capovolto
  • Apertura extralarge da 75mm
  • QuickClean e PreClean
  • Facile la manutenzione

Contro:
  • Un pò ingombrante
  • Il lavaggio di tutti i pezzi richiede un pò di tempo

Philips HR1855/70 Centrifuga per freschi succhi di frutta e verdura con QuickClean pulisci facile - Viva Collection

torna su ↑

Caratteristiche e componenti della centrifuga Philips HR1855/70

Recensione centrifuga Philips HR1855_70 - Tubo inserimento XXL - Oasi del succo

Dimensioni compatte ma con prestazioni buone per la centrifuga Philips HR1855/70: fino a 18.000 giri al minuto grazie al motore da 700 watt

Uno dei valori da tenere maggiormente in considerazione quando si decide di acquistare una nuova centrifuga è il fattore potenza, essenziale per compiere al meglio ogni singola fase del lavoro. La potenza della centrifuga Philips HR1855/70 può arrivare fino a 700 watt, con un motore adatto a sminuzzare molte tipologie di alimenti. Ci troviamo in presenza di un modello dalle caratteristiche medie all’interno della linea Philips, ma con un motore molto performante adatto a triturare e miscelare in maniera efficace. Si può tranquillamente affermare che questo modello in particolare sfrutta una potenza molto elevata pur rimanendo all’interno della serie Viva Collection e mantenendo un prezzo d’acquisto contenuto.
La centrifuga Philips in questione infatti fa parte della collezione denominata proprio Viva Collection, caratterizzata da una elevata potenza del macchinario e dall’innovativo concetto di setaccio capovolto. Il modello HR1855/70 di solito viene scelto appositamente proprio per la tecnologica caratteristica di setaccio capovolto, molto utile per ottenere una estrazione di succo dissetante e sempre delicato. Questo particolare setaccio consente di non disperdere nessuna goccia di centrifugato, né all’interno della centrifuga né tantomeno all’esterno. Viene inoltre calcolato che in tale maniera è possibile recuperare un buon 10% di succo in più, con buona pace degli sprechi. Accade spesso con delle normalissime centrifughe che alcune fibre di polpa rimangano impigliate all’interno del setaccio. Un guaio fastidioso che può rendere la pulizia molto complicata e con spesso una elevata perdita di tempo. Il setaccio definito lucido QuickClean riesce ad eliminare ogni tipo di residuo anche utilizzando semplicemente una comune spugnetta da cucina. Non dovremmo comunque più preoccuparci di sprecare molto tempo nel riorganizzare la cucina, perdendo tempo nel strofinare parti dei componenti della nostra centrifuga. Questo particolare tipo di centrifuga consente inoltre un risparmio ottimale per quanto riguarda il fattore tempo. Potrete finalmente dire addio al classico set di pulizia delle stoviglie ed accogliere un innovativo sistema QuickClean e PreClean. Entrambe le funzioni infatti eliminano ogni tipologia di sporco creatasi all’interno del nostro macchinario, grazie a questi sistemi alquanto tecnologici sarà possibile mantenere la centrifuga sempre pulita in ogni occasione. Con la tecnica QuickClean prodotti come sostanze sgrassanti saranno un lontano ricordo, per rimuovere i residui basterà passare delicatamente una spugnetta umida senza imporre alcuna pressione. Il PreClean invece, come dice la parola stessa, è un sistema di prelavaggio automatizzato. L’unico passaggio da svolgere manualmente è l’inserimento di acqua all’interno di un tubo, adibito al risciacquo automatico. Questa funzione consentirà di mischiare qualsiasi tipo di ingrediente non preoccupandoci della futura pulizia dell’apparecchio. Grazie a questo doppio sistema di innovazione e tecnologia sarà possibile pulire il nostro strumento di lavoro in meno di un minuto, e senza alcun sforzo. Non male per una centrifuga definita a più riprese economica e per utilizzi domestici.

Recensione centrifuga Philips HR1855_70 - Motore a 700 watt - Oasi del succo

La centrifuga per succhi di frutta e verdura Philips HR1855/70 spreme fino a 2 litri

A seconda delle nostre necessità e soprattutto del tipo di frutta o verdura selezionata, la Philips HR1855/70 spreme fino a 2 litri di succo. Il tutto calcolato in un unico passaggio e senza che il contenitore adibito alla polpa venga svuotato. Questo quantitativo è ottimale considerato anche che la maggior parte delle centrifughe adibite ad uso domestico propongono un quantitativo mai superiore a 1,5 litri. Inoltre acquistando la classica confezione originale, si avrà la possibilità di sfruttare anche il bicchiere della capacità di 1,5 litri, dotato di coperchio e sempre comodo da riporre in frigorifero. Ogni componente di questo modello può essere comunque inserito in lavastoviglie per un lavaggio più accurato e minuzioso.
Una soluzione vicina ai 2 litri di prodotto risulta abbastanza per il fabbisogno giornaliero di un uomo medio; il tutto naturalmente va calcolato in base alla tipologia di frutta e verdura selezionata per il nostro centrifugato. Preparati di questo tipo comunque non vanno intesi come sostitutivi alimentari ma come dei veri e propri concentrati nutritivi che possono integrare la nostra fonte di alimentazione. Altro elemento caratteristico del modello HR1855/70 è l’apertura extralarge dove inserire frutta e verdura. Di solito apparecchi di questo tipo in passato avevano come comune difetto un’apertura ridotta, scomoda e per niente pratica. In questo caso invece non si dovrà perdere più del tempo prezioso a tagliare o sminuzzare gli alimenti desiderati, basterà semplicemente lavarli e una volta inseriti nel macchinario attendere soltanto qualche minuto. La grande apertura da 75 mm consente infatti di lavorare frutta e verdura di grandi dimensioni come ad esempio carote o barbabietole senza alcun taglio precedente. Comodità e praticità al servizio di chiunque decida di prepararsi un ottimo centrifugato.
Per quanto riguarda il design risulta molto comoda e funzionale la forma circolare adibita a contenere la polpa. Avendo una superfice liscia e del tutto arrotondata non si perderà neppure una goccia di preparato, inoltre sarà tutto molto più facile al momento della pulizia.

In generale possiamo tranquillamente affermare che il consumo per una centrifuga di questo tipo è molto ridotto. Di solito un apparecchio che sfrutta dai 200 ai 1000 watt e che viene solitamente utilizzato pochi minuti al giorno ha un consumo veramente basso. Per realizzare un estratto con la giusta consistenza basterà infatti azionare la nostra centrifuga per soltanto 10 minuti. In un intervallo di tempo così breve potremmo avere all’interno del nostro bicchiere tutti i valori nutrizionali essenziali per sfruttare al meglio la giornata. Ogni centrifuga viene dotata di motori molto piccoli con un numero di giri che può cambiare da 6.000 giri al minuto (RPM) fino a 18.000 giri. Il peso di uno strumento del genere è solitamente basso, inoltre tutto l’apparecchio ha un volume ridotto e risulta facile da riporre o da posizionare all’interno della nostra cucina. Naturalmente tutto ciò varia anche a seconda della scelta d’acquisto che decidiamo di effettuare; se prendiamo ad esempio in considerazione apparecchi per utilizzi domestici o elettrodomestici più performanti e professionali.

torna su ↑

Specifiche tecniche

Specifiche Tecniche
Potenza: 700W
Velocità di rotazione: ND
Altezza x Larghezza x Profondità: 25,5 x 25,5 x 45,7 cm
Peso: 4,2 kg
Voltaggio: 220 V
Frequenza: 50 Hz
Garanzia: 2 anni
Capacità vaso: 2 litri
Capacità contenitore polpa: 1,2 litri
torna su ↑

Prezzo e reperibilità

Centrifuga prezzi
Prezzo Negozio EUR 119,99
Prezzo Amazon EUR 69,90

Per quanto riguarda il prezzo, ci troviamo di fronte ad uno strumento molto economico. Al momento è possibile infatti acquistare una centrifuga Philips HR1855/70 con una cifra vicina ai 90 euro, ottimo prezzo considerate anche le svariate buone caratteristiche precedentemente descritte. Di solito centrifughe molto più costose sono destinate ad un pubblico per utilizzi professionali. In questo caso infatti diminuiscono rapidamente le tempistiche di estrazione del succo e si abbassa notevolmente il rumore durante il lavoro di trituramento frutta e verdura. Certo è che questo modello consente di avere un centrifugato in un tempo molto breve e senza particolari né forti rumori di sottofondo. Come d’altronde tutti i prodotti di marca Philips, anche questa centrifuga può avvalersi della certificazione Eco Passport. In questa maniera, grazie ad accordi del genere, anche grandi aziende come ad esempio la Philips potranno fornire il loro significativo apporto verso sistemi di produzione controllati e spesso ugualmente efficienti. Si terranno sempre ben presenti importanti valori come il rispetto per l’ambiente, garantendo lavoro ad aziende eco sostenibili ed investendo in componenti non invasivi verso l’ambiente con effetti positivi ed alquanto benefici sulla nostra società.

torna su ↑

Video Philips HR1855/70

torna su ↑

Istruzioni d’uso

Le istruzioni d’uso per la centrifuga Philips HR 1855/70 sono disponibili a questo link.

torna su ↑

Valutazione finale

8 Valutazione
Buona

Questa centrifuga Philips della serie HR1855/70 ha molte caratteristiche positive soprattutto con un occhio rivolto al prezzo, ottimale ed economico per questo modello. Una centrifuga di questo tipo viene ricordata dai venditori nel campo degli elettrodomestici per il caratteristico setaccio capovolto, elemento alquanto utile e singolare, certamente innovativo. Oltre a ciò si può tranquillamente affermare che un altro dato che potrebbe far propendere verso l’acquisto di questo strumento è il motore, performante e potente, che sprigiona fino a 700 watt. Altra caratteristica da tenere sempre in considerazione e presente in questo modello Philips sono i sistemi di pulizia integrati. Entrambi sfruttano dei principi molto interessanti (QuickClean e PreClean) che vanno certamente ad influire in maniera molto positiva sulla scelta della centrifuga più adatta alle nostre esigenze.

Design
8
Silenziosità
8
Rapporto Qualità/Prezzo
8
Affidabilità
8
PRO
  • Ottimo rapporto Qualità/Prezzo
  • 10% di succo in più grazie al setaccio capovolto
  • Apertura extralarge da 75mm
  • QuickClean e PreClean
  • Facile la manutenzione
CONTRO
  • Un pò ingombrante
  • Il lavaggio di tutti i pezzi richiede un pò di tempo
User Rating: 4.6 (1 votes)
La nostra scelta
1 Comment
  1. […] Philips HR1855/70 […]

    Commenta

    Oasi del succo