Le migliori ricette per centrifugati

Recensione estrattore di succo a freddo Panasonic MJ-L500

I punti considerati nella recensione Panasonic MJ-L500

La Panasonic è una delle più grandi aziende a carattere mondiale per la produzione di elettrodomestici e materiali elettronici in generale. La società giapponese offre un’ottima scelta anche all’interno di elettrodomestici come centrifughe e frullatori e propone in questo caso un’ottima alternativa ad estrattori e normali centrifughe. Al giorno d’oggi la mancanza di tempo e lo stile di vita spesso accelerato porta sempre più consumatori all’utilizzo di strumenti come ad esempio le centrifughe, capaci di stimolare la nostra creatività attraverso corposi estratti di frutta e verdura, adatti sia per grandi che per bambini. L’apporto giornaliero di vitamine ed enzimi è un elemento di fondamentale importanza; al contrario sono in molti quelli che mangiano la prima cosa a portata di mano andando incontro spesso ad alcuni squilibri alimentari. Con un centrifugato o estratto sarà possibile reintegrare questo apporto di sostanze primarie anche in maniera giornaliera.

Pro e Contro

Pro:
  • Design moderno e funzionale
  • Tutti componenti sono facili da pulire
  • Bassa rumorosità

Contro:
  • Niente di rilevante da segnalare

Panasonic MJ-L500 Slow Juicer Sistema di Estrazione, Senza Lame, Accessorio Ricette di Frutta Ghiacciata, Acciaio

torna su ↑

Caratteristiche e componenti dell’estrattore di succo Panasonic MJ-L500

Questo particolare modello di Panasonic MJ-L500 è stato scelto dal nostro staff come il miglior estrattore di succo economico del 2017 (qui puoi trovare una lista di tutti gli estrattori di succo economici raccomandati dal nostro staff) e viene definito una centrifuga anche se ci troviamo di fronte a uno strumento più vicino all’estrattore di succo. Per molti versi opera lo stesso lavoro di normali centrifughe ma in tempi diversi e con un differente procedimento. Il prodotto finale è simile ad un centrifugato anche se presenta caratteristiche di corposità del tutto nuove. Diverso comunque dai normali elettrodomestici adibiti a spremere, frullare o centrifugare. Siamo di fronte ad un estrattore di frutta o verdura a freddo. Definito appunto “estrattore a freddo” in quanto non presenta nessun tipo di lama; dallo sfregamento si andrebbero a creare giochi di temperature pericolose per gli alimenti utilizzati. Grazie alle sue particolari caratteristiche riesce a realizzare gradevoli succhi tramite semplicemente un lento sistema di estrazione; è proprio la lentezza l’arma principale di questo modello di estrattore/centrifuga. Il Panasonic MJ-L500 è descritto come un Slow Juicer (lento spremiagrumi) e l’obbiettivo di questo elettrodomestico sembra proprio quello di garantire la conservazione degli elementi base di frutta e verdura mantenendo un ritmo di lavoro abbastanza lento, certamente molto diverso dalle normali centrifughe. In questa maniera viene evitato ogni probabile meccanismo di frizione e la creazione di calore che andrebbe ad influenzare la naturalezza degli alimenti utilizzati. Trasformazioni di questo tipo dalla frutta o verdura fornita, avvengono sfruttando al meglio ogni valore nutrizionale e senza disperdere nessun elemento di qualità. Ogni singola vitamina viene riproposta inalterata all’interno del nostro centrifugato. L’obbiettivo di questo estrattore dalle caratteristiche alquanto particolari è quello di trasformare frutta, verdura e ortaggi di diverso genere e tipo in succhi dall’elevato contenuto nutritivo, adatti ad ogni componente della famiglia. Questo particolare tipo di estrattore/centrifuga sembra sconvolgere ogni normale ragionamento basato sulla velocità, mantenendo sempre la qualità degli alimenti da trattare. Di solito viene considerato fondamentale e importante un valore molto alto di velocità di lavorazione, in questo caso il Panasonic MJ-L500 lavora in maniera lenta riuscendo a trattenere come in precedenza affermato ogni elemento base di frutta e verdura utilizzata. Il tipico motore in dotazione all’ MJ-L500 non supera i 45 giri al minuto ed in questa maniera non va a creare alcuna frizione tra strumento (non presenta infatti alcuna lama) e cibo con relativa formazione di calore.

Recensione estrattore di succo a freddo Panasonic MJ-L500 - 45giri al minuto - Oasi del succo

Il motore di 150 Watt del Panasonic MJ-L500 permette di lavorare frutta e verdura ad una velocità di rotazione pari a 45 giri al minuto

Questo motore in dotazione sprigiona una potenza non superiore ai 150 watt, che considerando la vasta proposta di centrifughe a disposizione, risulta un valore alquanto basso. È fondamentale comunque capire fin dal principio che non ci troviamo di fronte ad una normalissima centrifuga ma questa Panasonic è una sorta di unione tra gli estrattori conosciuti e le centrifughe disponibili sul mercato italiano e mondiale. Pur considerando che ci troviamo di fronte ad un apparecchio abbastanza lento, potremmo ottenere il nostro preparato in soli 3 minuti; tutto sommato un periodo di tempo molto ridotto. Tutto ciò facendo riferimento ad esempio ad una soluzione di mezzo litro di preparato ottenuto da 1 kg di verdure tagliate e appositamente selezionate; in pochi minuti potremo gustare il nostro preparato di verdure. Per capire meglio il procedimento utilizzato facciamo riferimento ad esempio a 100 gr di cetriolo uniti a 200 gr di ananas. In questo caso si riuscirà ad ottenere il doppio di vitamina C rispetto ad un normalissimo centrifugato prodotto da una tradizionale centrifuga che sfrutta il lavoro delle lame a caldo. Da un primo impatto possiamo subito notare come il succo prodotto da questo modello di Panasonic appare più vellutato nella consistenza e certamente più omogeneo nelle caratteristiche. Per quanto riguarda le dimensioni questo tipo di estrattore ha misurazioni che rientrano nella media, il contenitore può ospitare fino a 1,3 litri di polpa mentre il bicchiere adibito al succo ha una capienza di 0,93 litri. L’interno della centrifuga è totalmente in metallo, non presenta alcun elemento in plastica e può essere facilmente lavato senza danneggiarne lo stato iniziale in nessun caso. Resistente e robusto, ogni componente presenta alcune rifiniture cromate, sinonimo di accuratezza e cura per ogni singolo particolare. Altri elementi rimangono in trasparenza per donare all’elettrodomestico un aspetto comunque invitante. Il peso di questo apparecchio invece è di circa 4 kg, tutto sommato un valore questo nella norma con il resto delle centrifughe proposte dal mercato. L’MJ-L500 non ingombra per nulla e si sviluppa principalmente in verticale. Il suo design viene definito “salva spazio”, ottimale per chiunque abbia a disposizione ambienti molto piccoli e desideri arredare la propria abitazione con complementi d’arredo dalle linee minimali. Grazie a queste caratteristiche sarà possibile collocare questo elettrodomestico quasi ovunque nella nostra cucina e riporlo comodamente in ogni ripiano senza preoccuparsi di ricercare spazi molto ampi. Altra caratteristica comoda e funzionale di questa centrifuga è la facilità in cui si riesce a smontare. Ogni componente del Panasonic è completamente scomponibile e si può tranquillamente lavare. Attenzione però, non tutti gli elementi della centrifuga si possono pulire in lavastoviglie. Preferibilmente avendo a che fare con componenti sempre a contatto con alimenti è consigliato risciacquare il tutto sotto l’acqua subito dopo averlo utilizzato piuttosto che inserire l’apparecchiatura direttamente in lavastoviglie. Una delle particolarità di questo estrattore di succo è il riciclo totale della materia prima utilizzata. Quello che in altre centrifughe viene espulso senza poter essere ritrasformato in questo estrattore viene riutilizzato e gustato con un comodo cucchiaio. La polpa quindi non viene sprecata ma interamente consumata; chiunque l’ha provata può tranquillamente affermare che ha un ottimo gusto, corposo ma ugualmente equilibrato. Questo estrattore è stato realizzato per chiunque desideri aumentare l’assunzione giornaliera di micronutrienti senza alterare in alcun modo frutta e verdura. Vengono forniti compresi a questo modello di Panasonic alcuni comodi accessori tra cui possiamo ad esempio trovare due contenitori di plastica tra cui una caraffa con le classiche tacche graduate e una vaschetta da 1300 ml per la polpa. Spazzola per la pulizia e l’accessorio “frozen” per sorbetti e zuppe fredde completano il kit. Proprio la parte “frozen” sembra aver attratto una buona parte del mercato verso questa centrifuga. Risulta molto comodo infatti disporre di un apparecchio in grado di realizzare all’occorrenza sorbetti o anche zuppe fredde nei periodi di tempo più caldi dell’anno, con buona pace di dispositivi creati ad hoc per gelati o sorbetti. Dai test prodotti su questo apparecchio si può tranquillamente affermare che si tratta di uno strumento molto silenzioso, caratteristica questa alquanto apprezzata.

Recensione estrattore di succo a freddo Panasonic MJ-L500 - massima silenziosità - Oasi del succo

L’estrattore di succo a freddo Panasonic MJ-L500 si contraddistingue per l’estrema silenziosità

La Panasonic MJ-L500 è sicuramente un modello di estrattore molto diverso dalle classiche centrifughe. In generale si può affermare che non c’entra molto neppure con le altre centrifughe proposte dalla Panasonic. Un prodotto innovativo che punta tutto sulle caratteristiche del tutto differenti rispetto a elettrodomestici del genere ed in particolare basa ogni suo principio di lavoro sul perfetto mantenimento dei valori nutrizionali anche dopo la fase di lavorazione del cibo desiderato. Poco sponsorizzato rispetto alle centrifughe Bosch o ai vari modelli Philips, la Panasonic propone, andando anche controcorrente, una versione con un motore non aggressivo, lento in fase di lavoro ma che non effettua alcuna trasformazione degli elementi base utilizzati. Questo macchinario come affermato in precedenza lavora a freddo, ha una elevata silenziosità, e risulta perfetto anche per realizzare gelati o sorbetti contrariamente a molti altri apparecchi adatti solo al procedimento di centrifuga.

torna su ↑

Specifiche tecniche

Specifiche Tecniche
Potenza: 150W
Velocità di rotazione: 45 giri/min
Altezza x Larghezza x Profondità: 43,2 x 18,5 x 17,6 cm
Peso: 4 kg
Voltaggio: 220 V
Frequenza: 50 Hz
Garanzia: 2 anni
Capacità vaso: 0,98 litri
Capacità contenitore polpa: 1,3 litri
torna su ↑

Prezzo e reperibilità

Estrattore di succo prezzi
Prezzo Negozio EUR 229,99
Prezzo Amazon EUR 128,00

Il prezzo per questo apparecchio è intorno ai 229 euro; non proprio economico considerando appunto motore (150 watt) e capienza del contenitore (soltanto 1,3 litri di polpa). Esperti del settore la definiscono comunque un’ottima spesa considerando il modo particolare in cui lavora questo elettrodomestico e la caratteristica di mantenere del tutto inalterati gli elementi utilizzati.

torna su ↑

Video Panasonic MJ-L500

torna su ↑

Istruzioni d’uso

Le istruzioni d’uso per l’estrattore di succo Panasonic MJ-L500 sono disponibili a questo link.

torna su ↑

Valutazione finale

8 Valutazione
Molto buono

Se stavate cercando uno strumento all’avanguardia, con un attento occhio nel mantenere integro ogni alimento che si va a trasformare, il Panasonic MJ-L500 è l’elettrodomestico che fa al caso vostro. Troppo spesso inoltre acquistiamo macchinari per la casa senza badare alle stesse spese di gestione dell’apparecchio e alla qualità del prodotto ottenuto. Questo è il caso in cui il risultato sarà sicuramente molto più elevato rispetto alle aspettative che si potrebbero avere verso una comune centrifuga. Il Panasonic MJ-L500 non è una comunissima centrifuga e le caratteristiche totalmente diverse lo confermano. La garanzia dei prodotti Panasonic è inoltre un buon incentivo per acquistare un macchinario di questo genere, considerando anche la quantità del riciclo di ogni grammo di polpa che si potrà ricavare pari al 100%.

Design
8.5
Silenziosità
9
Rapporto Qualità/Prezzo
8.5
Affidabilità
9
PRO
  • Design moderno e funzionale
  • Tutti componenti sono facili da pulire
  • Bassa rumorosità
CONTRO
  • Niente di rilevante da segnalare
User Rating: Be the first one!
19 Commenti
  1. Reply
    Cinzia febbraio 19, 2016 at 1:13 am

    la pulizia è impegnativa?

    • Reply
      OASIDELSUCCO STAFF febbraio 20, 2016 at 9:15 am

      Ciao Cinzia,
      assolutamente no. L’estrattore Panasonic MJ-L500 si lava velocemente sciaquando ogni pezzo con acqua calda.

  2. Reply
    Carla Denti marzo 3, 2016 at 2:13 pm

    Mi è appena arrivata… ma a cosa serve il tasto R?

    • Reply
      Sabrina febbraio 14, 2017 at 5:29 pm

      Posso usare nell’estrattore panasonic MJ-L 500 noci mandorle e zenzero fresco?

      • Reply
        OASIDELSUCCO STAFF febbraio 15, 2017 at 3:30 pm

        Ciao Sabrina,
        si certamente; è consigliato metterli prima in ammollo per qualche ora e inserire nell’estrattore Panasonic MJ-L500 un pò di quell’acqua.

    • Reply
      OASIDELSUCCO STAFF marzo 3, 2016 at 4:00 pm

      Ciao Carla,
      il tasto R serve a far girare il motore in senso inverso in modo da disincagliare eventuali pezzi che blocchino il normale movimento dell’estrattore

  3. Reply
    Giorgio giugno 12, 2016 at 12:22 pm

    Ciao,
    complimenti per il sito davvero ricco di informazioni.
    Vorrei sapere se i componenti in plastica possono essere lavati in lavastoviglie?
    grazie
    G

  4. Reply
    OASIDELSUCCO STAFF giugno 12, 2016 at 3:02 pm

    Ciao Giorgio,
    grazie per i complimenti! Facciamo il massimo per dare tutte le info che servono per un acquisto consapevole.
    In risposta alla tua domanda: a parte il contenitore esterno, tutti gli altri componenti possono essere lavati in lavastoviglie.

  5. […] Panasonic MJ-L500 […]

  6. […] Panasonic MJ-L500 […]

  7. Reply
    Luca Guerra gennaio 24, 2017 at 2:37 am

    Il motore è a corrente continua DC o alternata AC? Vorrei anche sapere se è ad induzione.
    Grazie

    • Reply
      OASIDELSUCCO STAFF gennaio 24, 2017 at 8:39 am

      Ciao Luca,
      Il motore dell’estrattore di succo MJ-L500 è DC a spazzole, è meno durevole del motore ad induzione.

  8. Reply
    Elide gennaio 30, 2017 at 1:44 am

    Buon giorno,
    I materiali con cui è fatto e le parti interne in plastica sono sicure?
    Grazie

  9. […] Panasonic MJ-L500 […]

  10. Reply
    Tiziana febbraio 16, 2017 at 5:57 pm

    Ciao io ho riscontrato che rimane parecchia polpa e succo tra i vari componenti quando lo smonto per la pulizia è normale?

    • Reply
      OASIDELSUCCO STAFF febbraio 17, 2017 at 10:47 am

      Buongiorno Tiziana,
      trovare polpa nei vari componenti è abbastanza normale; puoi provare a lasciar girare l’estrattore per 10/20 secondi quando hai finito alternando il verso (con il tasto R) e vedere se produce ancora succo.

  11. Reply
    Antonella novembre 12, 2017 at 7:08 am

    Buongiorno a tutti. Mi potete dire x favore quanto è grande l imbocco dove inserire la frutta? Si può inserire una piccola mela o uno zucchino intero come in alcuni modelli o li si deve tagliare a piccoli pezzi? Grazie

    • Reply
      OASIDELSUCCO STAFF novembre 12, 2017 at 1:59 pm

      Buongiorno Antonella,
      l’imbocco ha un diametro di circa 3/4 cm ed è quindi necessario tagliare frutta e verdura a pezzi. Un ordine di grandezza per farsi un’idea è la dimensione di uno spicchio di mela (mela intera tagliata in 8 pezzi).

    Commenta

    Oasi del succo