Le migliori ricette per centrifugati

Recensione estrattore Philips HR1894/80

I punti considerati nella recensione Philips HR1894/80

Recensione Philips HR1894:80 - Oasi del succo - Facile da pulire 2

Parti rimovibili semplicemente per una pulizia velocissima.

L’estrattore Philips HR1894/80 è un apparecchio molto utilizzato ed apprezzato, grazie all’alta qualità che possiede. In questo momento è uno dei prodotti migliori in commercio, il brand è sinonimo di garanzia e in questo frangente non si smentisce; nella nostra classifica del 2017 questo modello è presente per il suo ottimo rapporto qualità/prezzo. Grazie alla sua innovazione tecnologica è in grado di estrarre fino all’ultima goccia di liquido dagli alimenti, in particolar modo da frutta e verdura. Dai test effettuati in laboratorio è stato appurato che l’estrattore di frutta e verdura in questione riesce ad ottenere il 90% di succo da numerosi alimenti, tra questi la mela, le fragole, i pomodori e via dicendo. E’ un prodotto molto resistente e adatto a spremere frutta e verdura a freddo (gli estrattori di succo a freddo garantiscono che i nutrienti degli alimenti non vengano distrutti dal calore prodotto durante la lavorazione grazie ai bassi giri del motore).

Il HR1894/80 è un ottimo modello di estrattori di succo di frutta e verdura che può come illustrato precedentemente, vantare tutte le ultime tecnologie per quanto concerne l’estrazione dei succhi di frutta e verdura e la triturazione. Il montaggio risulta molto facile. Per chi dovesse riscontrare problemi è possibile consultare il libretto delle istruzioni all’interno della confezione. Pulirlo è molto semplice: basta smontare i pochi pezzi e lavarli per bene sotto l’acqua corrente con l’aggiunta di una goccia di detersivo. Ma grazie all’alta qualità dei componenti, è possibile lavarli anche in lavastoviglie, torneranno nuovi come prima. Tuttavia bisogna stare attenti ad un aspetto: è consigliabile lavare i componenti immediatamente dopo l’uso altrimenti la frutta tende ad incrostarsi e oltre a rimuoverla con difficoltà, anche la prestazione dell’apparecchio si rivelerà poco efficiente.

Pro e Contro

Pro:
  • Ottimo il rapporto prezzo/qualità
  • Tutti i componenti sono facili da pulire
  • Design raffinato ed elegante
  • Silenzioso

Contro:
  • Niente di rilevante da segnalare

Philips HR1894/80 Estrattore per freschi succhi di frutta e verdura

torna su ↑

Caratteristiche e componenti dell’estrattore di succo Philips HR1894/80

Recensione Philips HR1894:80 - Oasi del succo - Tecnologia MicroMasticating

Philips HR1894/80 taglia in pezzi molto piccoli, spreme e omogeneizza frutta e verdura, micro-spreme per rompere le barriere interne delle cellule e rilasciare il succo.

L’elettrodomestico Philips HR1894/80 risulta resistente e robusto, per questo motivo che molte persone lo utilizzano anche per un uso professionale. Anche le dimensioni rappresentano un elemento di positività. In pratica, l’apparecchio si presenta come una caratteristica allungata che va a diminuire senza ombra di dubbio lo spazio occupato in larghezza. Rispetto agli altri estrattori di succo presenti in commercio, questo prodotto ha delle dimensioni abbastanza ridotte a tal punto da poterlo poggiare in un qualsiasi punto della penisola della cucina. Tuttavia per poter limitare le dimensioni, è stato ridotto anche il tubo di inserimento degli alimenti, ma questo non rappresenta assolutamente un problema, in quanto, consigliamo sempre di tagliare la frutta a pezzi prima di introdurla all’interno in maniera tale da non sovraccaricare la macchina. Naturalmente questo vale sia per l’estrattore che per le centrifughe. Inoltre, grazie ad un basso numero di giri il succo ottenuto rimane fresco e conserva in questo modo tutte le proprietà e i nutrienti della frutta e della verdura, a differenza invece delle centrifughe tradizionali.

Ma non finisce qui… attraverso un sistema di estrazione senza setaccio, il fluido estratto scorrerà in modo fluido facendo in modo che parte di esso non si blocchi rendendo più difficile la pulizia interna. A ciò si aggiunge anche il sistema antigoccia che impedisce di far fuoriuscire il liquido mentre l’apparecchio è in funzione. Grazie ad una recente ricerca condotta da alcuni studiosi è stato appurato che estraendo i succhi con questo accessorio da cucina si riuscirà a mantenere un livello di vitamina C pari al 100%. Verrà eliminata la fibra contenuta all’interno di alcuni prodotti, ma questo non sarà affatto un problema, perché come è già risaputo la fibra rende difficile e lunga la fase di digestione. Il modello HR1894/80 è realizzato con materiali di ottima qualità, quindi una volta acquistato durerà per molti anni, in ogni caso, all’interno della confezione è presente il libretto della garanzia che tutelerà ognuno in caso di malfunzionamenti o guasti.

Recensione Philips HR1894:80 - Oasi del succo - Tubo di inserimento

Tubo di inserimento dalle dimensioni ridotte per il modello Philips HR1894/80.

E’ ormai risaputo che l’alta velocità della centrifuga genera calore e di conseguenza porta ad ossidare la maggior parte dei micronutrienti. Con l’estrattore Philips invece tutto questo non accadrà. Il motivo è molto semplice: la differenza tra i due elettrodomestici sta nel numero di giri. Una centrifuga effettua tra i 6.000 e i 18.000 giri al minuto, mentre l’estrattore 100. Si tratta di un dato veramente importante quello appena menzionato, e ora spiegheremo il motivo: più l’apparecchio compie giri e più genera calore, l’aria al contempo stesso viene incamerata e di conseguenza il processo di ossidazione del succo viene maggiormente favorito. L’estrattore gira a un basso numero di giri, non si surriscalda e per questo motivo che le proprietà e i micronutrienti si mantengono. Un’altra differenza sostanziale sta nel fatto che con tale modello si ottengono pochi scarti e molto secchi. Gli scarti della centrifuga invece sono più umidi perché contengono residui di succo non filtrato. L’estrattore Philips a differenza delle tradizionali centrifughe consente di ottenere succhi dalla frutta e dalla verdura macinandola con movimenti simili alla masticazione. Ma oltre ad essere più efficiente rispetto alla centrifuga uno dei vantaggi maggiori di questo elettrodomestico è quello di essere capace di estrarre il succo anche da verdure a foglia, come ad esempio erbe aromatiche, spinaci, erba di grano. Inoltre, come illustrato precedentemente, la pulizia di tale apparecchio risulta molto più facile e soprattutto più veloce rispetto a quella della centrifuga.

torna su ↑

Specifiche tecniche

Specifiche Tecniche
Potenza: 200W
Velocità di rotazione: ND
Altezza x Larghezza x Profondità: 43,3 x 35,9 x 16 cm
Peso: 998 gr
Voltaggio: 220 V
Frequenza: 50 Hz
Garanzia: 2 anni
torna su ↑

Prezzo e reperibilità

Estrattori di succo prezzi
Prezzo Negozio EUR 299,99
Prezzo Amazon EUR 195,00

Philips HR1894/80 è disponibile in due diverse colorazioni, beige e bianco; l’estrattore è acquistabile presso tutti i rivenditori autorizzati, ad un costo approssimativo di 200€.

torna su ↑

Video Philips HR1894/80

torna su ↑

Istruzioni d’uso

Le istruzioni d’uso per l’estrattore di succo Philips HR1894/80 sono disponibili a questo link.

torna su ↑

Domande e risposte

torna su ↑

Valutazione finale

9 Valutazione
Eccellente

L'estrattore di succo Philips HR1894/80 è un eccellente prodotto tramite il quale è possibile ottenere gustosi ed appetitosi succhi di frutta e di verdura. E' un modello eccezionale sotto tutti i punti di vista, a partire dai materiali che sono tutti di ottima qualità. Anche il motore è molto resistente al punto da essere garantito per 2 anni.

Design
9
Silenziosità
8
Rapporto Qualità/Prezzo
9
Affidabilità
9.5
PRO
  • Ottimo il rapporto prezzo/qualità
  • Tutti i componenti sono facili da pulire
  • Design raffinato ed elegante
  • Silenzioso
CONTRO
  • Niente di rilevante da segnalare
User Rating: 2.64 (7 votes)
8 Commenti
  1. Reply
    federico novembre 18, 2016 at 5:15 pm

    e possibile anche la premitura di riso,mandorle,noci,ecc per la produzione di latti vegetali?
    Grazie

    • Reply
      OASIDELSUCCO STAFF novembre 18, 2016 at 6:09 pm

      Ciao Federico,
      ti confermiamo che questo estrattore è adatto per la produzione di latti vegetali. Trovi anche la ricetta del latte di mandorle nel ricettario allegato alla macchina.

  2. Reply
    Francesco Attilio LIA novembre 25, 2016 at 9:57 pm

    Buona Sera Spett.Le Staff di oasidelsucco,innanzitutto complimenti per il sito e per le Vostre indicazioni.
    Vorrei chiedervi alcune informazioni,siccome vorrei comprarmi un estrattore.
    Ho visto diversi modelli,tra cui mi piacciono molto
    Il Philips 1894/40 a 200 Euro
    Il Philips 1883/31 a 220 Euro
    Imetec sj 1000 a 199 Euro
    Hurom Vidja a 300 Euro
    Kenwood jmp600wh a 100 Euro
    A me servirebbe qualcosa con ottimo rapporto qualità /prezzo
    Robusto
    Che mantenga inalterate le caratteristiche nutritive degli ingredienti
    Che serva per estrarre sia frutta che verdura che Sem e frutta secca.
    Quale mi consigliereste anche eventualmente se avete altri modelli da suggerire.
    Grazie
    Buona Serata
    Francesco

    • Reply
      OASIDELSUCCO STAFF novembre 26, 2016 at 12:22 am

      Buonasera Francesco,
      grazie per i complimenti, speriamo di essere utili a chi ci legge.
      Considerate le tue esigenze la nostra preferenza (tra i modelli da te elencati) va al Philips HR1894/80; il produttore dichiara una resa fino al 90% di succo estratto, la struttura è robusta e il motore permette di lavorare bene sia frutta e verdura che semi e frutta secca (tra l’altro si comporta bene anche con verdura fibrosa). L’unico “inconveniente” è che qualsiasi cosa tu voglia inserire deve prima essere tagliata a pezzetti visto che l’apertura di questo modello non è molto grande.
      Il Philips HR1883/31 è un buon prodotto (ha anche una comoda funzionalità per fare i sorbetti) ma non si comporta così bene con semi e frutta secca; anche il produttore consiglia di metterli in ammollo prima di inserirli.
      L’Imetec sj1000 è un buon prodotto e soddisfa tutte le tue esigenze; quello che non ci piace è che a fronte di dimensioni generose (23 x 21 x 49 cm e un peso di 8kg) dispone di una vaschetta per il succo e una per gli scarti di solo 0,8l. Per darti un termine di paragone l’estrattore di succo Philips HR1894/80 ha una capacità di 1 litro sia per il contenitore della polpa che degli scarti ma un peso di solo 1kg.
      L’ Hurom Vidja non è un modello che conosciamo; se ci dai qualche info in più verifichiamo (solitamente Hurom usa dei codici diversi per i suoi modelli).
      L’estrattore Kenwood jmp600wh è un modello che non abbiamo ancora testato quindi non possiamo dare giudizi per il momento.
      Nel range di prezzo intorno ai 200 sicuramente scegliamo il già citato Philips HR1894/80.
      Salendo di budget ti segnaliamo l’Hurom 500; si tratta di un modello non recentissimo che con l’uscita di nuovi modelli ha visto scendere il prezzo e rendere il rapporto qualità/prezzo davvero allettante.
      Puoi leggere qui la nostra recensione: soddisfa tutte le tue esigenze ed è una macchina costruita per durare a lungo (il motore è garantito 10 anni). Ora si trova ad un prezzo di circa 340€.

  3. […] Philips HR1894/80 […]

  4. Reply
    Santo maggio 17, 2017 at 9:16 pm

    Sono indeciso tra il Philips 1894/80 il panadonic mj500 e il Philips 1882/31…
    Pensavo panasonic fosse migliore di tanti Philips che vedo in giro comunque io vorrei fare sia frutta che verdura a foglie e non e se possibile anche latri vegetali…mantenendomi sotto i 200€ e vorrei sapere se ci sono altri modelli di altre marche così posso valutare altri pro e contro grazie

    • Reply
      OASIDELSUCCO STAFF maggio 18, 2017 at 7:14 am

      Buongiorno Santo,
      tutti e 3 gli estrattori che stai considerando sono buone macchine; quello che da una maggior scelta di ingredienti lavorati è sicuramente il Philips HR1894/80 che spazia da frutta e verdura a foglie e frutta secca. Il Philips HR1882/31 ha dalla sua una grossa capacità di estrazione (fino ad 1,5 litri) ma è un pò meno efficace con foglie.
      Anche con il Panasonic riesci a lavorare diversi ingredienti, con un pò di accortezza in più con semi e frutta secca.

      Nello stesso range di prezzo/prestazioni del Panasonic puoi dare un’occhiata al Severin ES 3569: il motore lavora a 45 giri al minuto e funziona bene anche con vegetali a foglia. Come per il Panasonic puoi preparare con questo estrattore anche ottimi sorbetti.

  5. Reply
    Santo maggio 21, 2017 at 7:10 pm

    Grazie quindi sulla fascia 150/200€ meglio il Philips 1894…
    E per i sorbetti come si comporta?grazie

    Commenta

    Oasi del succo